Highlights

Video

Rock Italia

Latest Updates

Nuovo EP per i veterani del metal X-HERO

08:36

Mirko DeFox e gli X-HERO per celebrare il 30° dall'uscita del debut album, datato 1987, pubblicano un EP intitolato "All Universe" con quattro brani inediti, "All'Universe", "Long legs Razorblade","My ship knows" e la ballad "Winter soul"  registrati a metà degli anni 2000 presso i Vision Studios di Vicenza.

Come racconta Mirko, il repertorio della band in quegli anni si muoveva con sonorità legate al Melodic Hard Rock con venature raffinate di Prog Metal e Rock Fusion.
La costante ricerca di Mirko ad esplorare soluzioni stilistiche distanti dall'omologazione con i trend e i generi del momento, lo porta  a ideare un album diverso, più viscerale possibile, dove le glorie del passato sono appena percettibili e le tonalità, i riff e gli arrangiamenti diventano così una caotica raccolta di umori inespressi. 
L'album per vari motivi non vedrà mai la luce ma oggi dopo oltre un decennio alcuni brani registrati verranno pubblicati sotto forma di EP.



Con Mirko DeFox la  line-up si completava vedendo Herman Tonini (attuale axeman della band) e Paris Bertoldo alle chitarre, Davide Pangrazzi alla batteria e Ivano Pangrazzi al basso.
Gli X-HERO con questa formazione si sono esibiti live nel nord Italia e in Slovenija e Croazia, da ricordare le performance alle edizioni 2005 e 2007 dell'80's Italian Metal Legion" Festival, nel 2005 l'80's Italian Metal Legion WINTER's Season, i concerti con Bud Tribe, Rain, Dark Ages, Heat, Rosko's.
La visonaria cover artwork è realizzata dallo straordinario RRR Remi Real Rock per ANL.

L'EP è stato pubblicato il 31 di Marzo 2018 e distribuito in tutto il mondo sui migliori digital stores, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play Music e molti altri.




www.x-hero.it
https://www.facebook.com/xhero2020

label: http://heartofsteel.nlz.it
www.defoxrecords.eu

Press Bureau: http://dvlgator.eu


ALISON MOYET THE OTHER LIVE COLLECTION

ALISON MOYET 

"THE OTHER LIVE COLLECTION"

ALISON MOYET 

"THE OTHER LIVE COLLECTION"


TRENTACINQUE ANNI DI INVIDIABILE CARRIERA, VINCITRICE DI TRE BRIT AWARDS, HA SCRITTO UN PEZZO DI STORIA DELLA MUSICA ELETTRONICA DEGLI ANNI '80 E COLLEZIONATO DISCHI DI PLATINO E TOUR SOLD OUT:


TORNA IL 20 APRILE CON UN ALBUM LIVE
ALISON MOYET 
"THE OTHER LIVE COLLECTION" 



DAL SUCCESSO DELL'ALBUM "OTHER" E DEL RELATIVO TOUR DEL 2017 NASCE UNA RACCOLTA LIVE CHE INCLUDE ANCHE I SUOI MAGGIORI SUCCESSI


PREORDINA QUI E RICEVI IL BRANO RAREST BIRDS IN INSTANT GRAT: https://amoyet.lnk.to/TOLCPR


 Artista: Alison Moyet

Titolo Album: "The Other Live Collection"

Release date: 20 Aprile 2018
Etichetta: Cooking Vinyl
Distribuzione: Edel Italy

Tracklist:

1. I Germinate 

2. Wishing You Were Here 
3. Ski 
4. The english U 
5. Only You 
6. Beautiful Gun 

7. The Sharpest Corner (Hollow) 
8. All Cried Out 
9. The Man In The Wings 
10. Other 

11. The Rarest Birds 
12. Right As Rain 
13. Whispering Your Name


Alison Moyet è un nome che chiunque sia cresciuto con la musica degli anni '80 conosce bene: nata artisticamente come parte del celebre duo Yazoo, autori di pezzi iconici del pop elettronico come "Don't Go", ha poi proseguito la propria carriera da solista ottenendo risultati sfavillanti: una lunga serie di dischi di platino e di tour da tutto esaurito l'ha consacrata fra i pionieri della musica pop elettronica britannica e mondiale. L'elettronica è presente anche nel suo ultimo album, "Other", pubblicato nel 2017 e accolto con entusiasmo dalla critica, a cui ha fatto seguito un tour che l'ha portata a esibirsi in storiche location come il Paradiso di Amsterdam, il Fillmore di San Francisco, l'Enmore Theatre di Sydney e il Palladium di Londra per ben due serate. Ad Aprile e Maggio Alison Moyet tornerà a esibirsi come special guest per undici date del tour UK dei Tears For Fears.
L'album "The Other Live Collection" è stato registrato interamente dal vivo durante il tour 2017 e comprende brani che ripercorrono l'intera carriera di Alison Moyet, come le indiscusse hit "Only You" e "All Cried Out", e canzoni tratte da "Other", fra cui "Wishing You Were Here". "Ski" e "The Man in the Wings".


HANNO DETTO DI "OTHER":
[Moyet] sounds notably energised throughout this second electronic pop outing. (MOJO)

It shows Alison Moyet as a vocalist of immense sensitivity, feeling and lasting power. She is right at the top of her game musically and lyrically, delivering pop music that is more relevant now than at any point in her illustrious career. (MUSICOHM.COM)

She's gone big and bold. (Q MAGAZINE)

Taken all together, it's a formidable, empowering set, one that's taking charge of the present and not interested in rehashing the past. (ALLMUSIC)

The 80s traditionalists will delight in the euphoric synth-pop of Happy Giddy, but this is a far more ambitious delight than that. Her voice might have got her noticed, but her songwriting's proving the most extraordinary thing about her these days. (THE RECORD COLLECTOR)


Scopri Alison Moyet:




Alison Moyet si è imposta al pubblico negli anni '80 come parte del duo di pionieri dell'elettronica Yazoo (insieme a Vince Clarke, ex Depeche Mode), che durante la loro breve ma significativa carriera produssero due storici album, prima di sciogliersi all'apice del successo. In seguito, Alison firmò con Columbia e intraprese una straordinaria carriera da solista, che la portò a realizzare diversi album vincitori di dischi di platino ed esibirsi in tour da tutto esaurito. Ha inoltre ha recitato a teatro, nel musical Chicago e nella pièce teatrale Smaller (per cui è stata co-autrice della colonna sonora) con Dawn French, si è esibita al Live Aid, ha pubblicato il DVD live "One Blue Voice", è una dei vincitori del Nordoff Robbins Icon Award ed è stata nominata Artista Solista dell'anno da Classic Pop Magazine.
Promozione e informazioni per media:
Ja.La Media Activities S.r.l.
c/o IF (Idea Factory) via A. Sforza 85 – 20141 - MILANO

Lollapalooza Berlin 2018

12:36


 


Lollapalooza Berlin 2018



L'immagine può contenere: sMS


Un weekend a Berlino l'8 e il 9 settembre 
è quello che ci vuole per chiudere
 l'estate e tornare alla vita quotidiana!



L'immagine può contenere: sMS



Buona parte dei nomi per il Lollapalloza Berlin 

The Weeknd, Kraftwerk3D, Imagine Dragons, The National, Dua Lipa, Casper, David Guetta, Kygo, Armin van Buuren, Liam Gallagher,


Freundeskreis, Ben Howard, RAF Camora & BonezMC187ers, Scooter, Rag’n’Bone Man, Years & Years, SXTN, Rin, The Wombats, DVBBS, Showtek, NERVO, Jonas Blue, Friendly Fires,

SOFI TUKKER, Jorja Smith, Lewis Capaldi, Wolf Alice Oliver Koletzki, SAN HOLO, Alison Wonderland, Ofenbach, Alexis Taylor, Gurr, Dhani Harrison e Giant Rooks

Compra i ticket qui https://goo.gl/tw3DhK:
Day Ticket: 79€
2-Day pass: 139€
Lolla Experience Ticket: 229€
Vip Ticket: 289€

Olympic Stadium e l’Olympic Park - Berlino


https://www.facebook.com/lollapaloozaitalia/


Nessun testo alternativo automatico disponibile.

MOUNTAIN BIRD

07:03
MOUNTAIN BIRD

Photo: Gustav Wiking


MOUNTAIN BIRD
presenta
"CUBISM" EP – OUT 27 APRILE 2018


MELODIE IPNOTICHE CARICHE DI SYNTH, 
RITMI ELEGANTI E RAFFINATI
IL PRODUCER BASS/ELECTRONIC SVEDESE 
E NUOVA FIRMA DELLA RINOMATA ETICHETTA NETTWERK RECORDS



Ascolta "The Wolf", primo singolo estratto:
Spotify: http://spoti.fi/2GVoTXG
Soundcloud: http://bit.ly/2oJdfYk



Guarda e condividi il lyric video di "The Wolf":


IL PRODUCER DI BASE A STOCCOLMA ADAM ÖHMAN, IN ARTE MOUNTAIN BIRD,  FIRMA CON L'ETICHETTA NETTWERK RECORDS E ANNUNCA "CUBISM", IL NUOVO EP IN USCITA IL 27 APRILE. UN DISCO INDIE-ELETTRONICO CHE RACCHIUDE MELODIE IPNOTICHE CARICHE DI SYNTH E RITMI ELEGANTI E AFFASCINANTI, CHE ESPRIMONO QUELLA SOGNANTE MALINCONIA TIPICA DELLE TERRE SCANDINAVE.
Artista: MOUNTAIN BIRD
Titolo EP: CUSBIM
Release date: 27/04/2018
Etichetta: Nettwerk
Distribuzione: Bertus

Tracklist:
1. Moment (feat. Lara)
2. The Wolf
3. Better (feat. Flora Cash)
4.Cliché (feat. Autrey)


"It's hard to find your way through the music business today. There are so many ways, and so many people... but when I started talking to Nettwerk, it just clicked. I feel like we could take my project to higher grounds within this year and I'm really looking forward to our collaboration." - Adam Öhman
Continua Öhman: "I wrote The Wolf track, when I was in this situation trying to take care of someone I really loved. But the only thing I could do is to watch her fall and I would keep falling down with her... It's about realizing that sometimes you can't solve other people's life problems no matter how much you try to take care of them and how much you try to put your own life on pause. It's both dark and liberating at the same time.
I got so frustrated and confused I didn't know what to keep doing anymore, so 'The Wolf' became the song I wrote during that break up. 'Wolf' is a metaphor to the darkness that completely eats us and changes us sometimes."


BIO:
Over the last few years Mountain Bird has received radio airplay from BBC 6 Music's Steve Lamacq, Radio X, Absolute Radio, Amazing Radio, and garnered fans from the likes of The Line of Best Fit, Clash, The 405, and Ja Ja Ja. His two previous releases were on Swedish tastemaker label HMWL (CANVAS, Swim, Neeco Delaf), 'Circus' and 'Hearts To Gold'both went Spotify Viral, got shortlisted by Spotify editors as one of their Top 100 Indie Tracks Of 2016 and received support from Swedish radio, Nordic By Nature, Spotify andDeezer to name a few.


More:
https://www.facebook.com/mountainbirdswe | https://twitter.com/mountainbirdswe | https://www.instagram.com/mountainbirdofficial

Promozione ed informazioni per media:
Ja.La Media Activities S.r.l.
laura@jalamediaactivities.com +393397154021
vale@jalamediaactivities.com +39.3472249414
www.jalamediaactivities.com - www.facebook.com/ja.lamediaactivities - Twitter:@JaLaMedia



XAVIER RUDD online il video di Walk Away

04:25
XAVIER RUDD


ONLINE IL VIDEO DI "WALK AWAY"
IL PRIMO POTENTE SINGOLO CHE ANTICIPA "STORM BOY",
IL DISCO DI PROSSIMA USCITA PER NETTWERK MUSIC GROUP


guarda e condividi il video di "Walk Away": 


Il video è un bellissimo scorcio nella vita di Xavier e nella sua essenza. Diretto da Solomon Scopazzi & Michael Jennings, e girato tra l'Australia e l'Olanda, il video esprime l'importante messaggio che tutte le persone dovrebbero ricordarsi della propria esistenza e unirsi nel rispetto e nella tutela della Terra.

CON BEN TRE DISCHI D'ORO E DUE DI PLATINO IN PATRIA, 
IL POLISTRUMENTISTA AUSTRALIANO,  AUTORE DELLA SUPER HIT "FOLLOW THE SUN", CERTIFICATA PLATINO IN ITALIA, 
TORNA CON  "STORM BOY", IL NUOVO DISCO DI PROSSIMA USCITA 
ED UN TOUR ITALIANO AD OTTOBRE

Xavier Rudd - il talentuoso polistrumentista australiano autore di hits come "Follow The Sun" e "Come People" - torna con "Walk Away", l'euforico nuovo singolo che porta un'incredibile e magica energia. "Walk Away", la prima composizione dal 2015, anticipa "Storm Boy", il nuovo ed atteso disco in uscita nel 2018 per Nettwerk Music Group/Bertus. Ad accompagnare il nuovo album di studio, una serie di prime date annunciate in Nord America ed Europa, che porteranno Xavier in concerto in Italia ad ottobre per tre appuntamenti a Roma (Atlantico, 8 ottobre), Bologna (Estragon, 9 ottobre) e Milano (Alcatraz, 10 ottobre).
Prodotto da Chris Bond (Ben Howard, Tom Speight) e mixato da Tim Palner (Pearl Jam, David Bowie, U2), "Walk Away" è uno dei brani più potenti di sempre scritti da Xavier Rudd, capace di intrecciare filosofia e musica, tra sfumature pop, melodie solari e testi impegnati. "I am proud of my new music and I'm excited to bring it to the people. Blessed again to be playing shows this year in so many countries around this magical planet" afferma Xavier sul nuovo disco e sul nuovo tour.
"Storm Boy", il nuovo album di cui presto saranno resi noti maggiori dettagli, arriva a tre anni di distanza da "Nanna", l'ultimo disco di studio di Xavier Rudd realizzato in collaborazione con The United Nations.

Xavier Rudd tour italiano:

8 ottobre, Roma, Atlantico
9 ottobre, Bologna, Estragon
10 ottobre, Milano, Alcatraz

info tour: www.barleyarts.com





Ufficio Stampa
Ja.La Media Activities S.R.L.
Twitter: @JaLaMedia – www.instagram.com/jalamediaactivities

Turin Brakes nuovo singolo in arrivo

03:23
uk

TURIN BRAKES

La cult band alternative-rock britannica pubblica oggi il nuovo singolo "Life Forms", tratto dall' album "Invisible Storm" uscito a gennaio per Cooking Vinyl/Edel

Un brano che seduce con un irresistibile riff di chitarra che ci accompagna in tre minuti di perfezione pop!

LIFE FORMS - 2 MARZO 2018 – COOKING VINYL/EDEL

Ascolta "Life Forms" su Spotify:http://spoti.fi/2FHJHlP


Guarda il video di "Life Forms":



TURIN BRAKES IN CONCERTO IN ITALIA:

Mercoledì 2 maggio, Torino, Astoria

Giovedì 3 maggio, Bologna, Locomotiv Club

Venerdì 4 maggio, Montepradone (Ascoli Piceno), Auditorium Pacetti

Sabato 5 maggio, Roma, Largo

info tour: www.radarconcerti.com


MisterMat pubblica il secondo album

02:13

DeFox Records e Eur Records annunciano il secondo album  di Mistermat intitolato "White Cat for an Hardblues", la release contiene 10 canzoni caratterizzate da un caldo Blues Rock , intenso e viscerale.
Il prodotto sarà disponibile a partire dal 17 di Febbraio, 2018 in CD a tiratura limita e su tutti i migliori webstores, iTunes, Amazon, Spotify, Deezer, Google Play Music, Tidal, Shazam...

L'intento di Matteo Favretto aka Mistermat è realizzare un album che non fosse soltanto uno sterile contenitore di canzoni.
Come dice lui stesso "Ho voluto mettere le idee in ordine, ma creatività e razionalità sono in me, in eterno conflitto, ho pensato così di scrivere semplicemente come mi sentivo in quel periodo., gran parte dei pezzi si sono sviluppati in pochi giorni, mi sentivo spontaneo e sereno, nonostante stessi trascorrendo un periodo personale piuttosto agitato.
Blackboard, il brano che apre l’album, parla di un ragazzo in stato di esaurimento nervoso, nella sua mente c’è confusione quasi psichedelica, sa come uscirne ma teme di aprire l’ultima porta che trova davanti a se, e scoprire il cambiamento che essa rappresenta.
Il concept dell’album è un tortuoso percorso interiore, che porta alla propria consapevolezza."

Mistermat continua "Amo molto la musica semplice, con pochi accordi e molta intensità e cerco suoni incisivi, presenti e graffianti. 
Mi sento un musicista rock e blues, tengo alla italianità delle mie composizioni, poiché penso che possa dare un tocco di originalità al mio stile ed al mio genere musicale.
Per questo motivo ho pensato ad un gatto bianco (White Cat) che suona rockblues, balzellando beffardo e senza curarsene troppo tra l’essere italiano e il comporre brani in un genere tra il blues (musica nera) ed il rock (che per certi versi potremmo considerare più occidentale!)
Infine uso il termine Hardblues piuttosto che rock blues, poiché rappresenta maggiormente il mio percorso (ascolto dei grandi musicisti, studio, cover bands in cui ho suonato ecc.) ed anche allude alla mia più grande aspirazione artistica, Essere un vero bluesman!"



Matteo Favretto "MisterMat" : Lead guitars and vocals

Guest musicians :
Diego Vergari, drums
Nicola Nik Laezza, bass
Stefano Santangelo, Mandolino and autoharp
Giovanni Geppo Canale, Contrabass
Marco Saccozza, Percussions and washboard

Produced by Matteo Favretto 
Executive Producer Mirko Defox Galliazzo for Eur Records and ANL
Lyrics and Music by Matteo Favretto
Recorded and post-production by Franz Fabiano at Franz Suono Studios www.franzsuono.com
All Guitars and keyboards recorded at LittleHouse Studios, Italia
Mixed and mastered by Franz Fabiano
Press office: Dvlgator Bureau, Italy Media 1
Legal Advisor: Music Legal & Associated
Artwork, pictures and design by RRR Remi Galiazzo


MISTERMAT "White Cat for an Hardblues "   

1. Blackboard
2. Hard in your hands
3. Dead man
4. Always
5. Jane
6. Since tonight
7. Try
8. The river
9. Too many lies
10. Better Days

Sabato 17 Febbraio Live Release party al Greenwich di Curtarolo (PD) con ingresso libero|


https://www.facebook.com/MisterMat.Info
http://mistermat.nlz.it



FEDERICO ALBANESE: "BY THE DEEP SEA"

11:52
FEDERICO ALBANESE 
BY THE DEEP SEA






FEDERICO ALBANESE 
BY THE DEEP SEA

è il nuovo album del raffinato e minimalista compositore italiano,
tra i migliori esempi di modern neo-classica,
in uscita il 23 febbraio 2018 per Neue Meister/Berlin Classics

Sognante, evocativo e malinconico, a due anni di distanza da 
"The Blue Hour",
Federico Albanese torna con un nuovo progetto

"By The Deep Sea"the story behind

video realizzato da Marco Jeannin


Tra i migliori esempi di modern neo-classica - al pari di artisti del calibro di Olafur Arnalds, Nils Frahm, Dustin O'Halloran, Max Richter - Federico Albanese crea spazi evocativi di raffinata bellezza, trasportando l'ascoltatore in uno spazio
in cui il pianoforte classico si fonde naturalmente con l'elettronica

"By The Deep Sea" pre-order link: https://NM.lnk.to/albanese_bythedeepsea


"There is a pleasure in the pathless woods,

There is a rapture on the lonely shore,

There is society where none intrudes

By the deep sea, and music in its roar..."

Lord Byron

Federico Albanese "By The Deep Sea" in tour da febbraio,
con data italiana il 12 aprile a Milano, Santeria Social Club
(info: www.bmumusic.com)

Milanese di nascita ma berlinese d'adozione, a due anni di distanza da "The Blue Hour", Federico Albanese torna con "By The Deep Sea", il terzo album in uscita il 23 febbraio per Neue Meister/Berlin Classics. Il nuovo disco mostra una versione più ambiziosa e serena della rinnovata direzione artistica intrapresa da Federico: "just because a piece of music has no lyrics doesn't mean it's less personal, and this is as personal as it gets", afferma l'artista stesso, che ha deciso di aprire "By The Deep Sea" con "682 Steps", un brano ispirato da un sentiero roccioso che, partendo dalla casa di famiglia arriva sino al mare, un luogo certamente pieno di ricordi per Federico, che si apre al pubblico. "It's pretty much me translated into music", continua Albanese, che dichiara come le rocce nel sentiero siano il luogo dove un immaginario Lord Byron compose il poema "The Sea", scritto noto per la sua contrapposizione tra l'idea di società e di solitudine e per la sua capacità di trovare percorsi alternativi di fronte alle difficoltà. Temi familiari a Federico Albanese, che trova in questo poema l'ispirazione per il titolo del nuovo disco e per la sua scrittura, che arriva da un anno in cui, a livello personale, molto è successo. I dodici brani contenuti in "By The Deep Sea" rappresentano l'urgenza di raccontare eventi e situazioni talvolta difficili da esprimere a parole. "Music is the vehicle I've chosen to express my deepest feelings, the ones that, even to me, are difficult to understand" continua infatti Federico. Ma in "By The Deep Sea" c'è anche Berlino, in cui Federico vive dal 2012: "Berlin is always in there. Pieces like 'Mauer Blues' and 'Boardwalk' describe the city, the rumble of ideas and inspiration that it still delivers. The title track describes a final revelation, the moment in which you find the right distance to clearly see your 'deep sea', and the record ends with 'The Cradle', which I wrote while my one-month-old son was lying on the piano." Molti dei brani contenuti nel nuovo lavoro sono frutto dell'improvvisazione, a cui sono stati poi aggiunti gli arrangiamenti in studio a Berlino con il contributo al cello di ILLAY (conosciuto al Bremen's Jazzahead! Festival) e del collaboratore di lunga data Arthur Horning, e, al mix, Francesco Donadello e Simon Goff. "By The Deep Sea" è stato prodotto da Federico Albanese, che, cello a parte, ha suonato tutti gli strumenti contenuti nel disco, dal piano (Rhodes piano) ai sintetizzatori, all'organo Hammond, fino alle chitarre elettriche ed acustiche.

"All albums are personal in a way," conclude Federico, "but "By The Deep Sea" really tells the story of an inner space buried in a deep self. Without doubt his most accomplished work to date, it insists on full immersion".

www.federicoalbanese.com - www.facebook.com/federicoalbanesemusic - twitter.com/FedeAlbanese1


Ufficio Stampa

Ja.La Media Activities S.R.L.

laura@jalamediaactivities.com +39.3397154021

vale@jalamediaactivities.com - +39.3472249414

morgana@jalamediaactivities.com - +393478288438

www.jalamediaactivities.com - www.facebook.com/ja.lamediaactivities -

Twitter: @JaLaMedia – www.instagram.com/jalamediaactivities



Artisti No Limits riparte con gli Eventi e i Contest

07:43


GREEN ROCK CONTEST inizierà a Gennaio per proseguire fino a Marzo al Greenwich Pub, il leggendario locale di Curtarolo (PD).
GREEN ROCK CONTEST dove la band piu votata alle selezioni live potrà andare in Finale e conquistare premi come il ROCKITALY AWARD e il Green Rock Award, un contratto discografico, la registrazione in studio e la promozione di un anno con uno dei più importanti press office internazionali, e darà possibilità a gruppi che eseguono musica d'autore di esibirsi su un palco vero e concretizzare una performance live.Un fattore molto importante, la garantita partecipazione in sala dei partners della manifestazione (talent scout, direttori artistici, label manager, operatori di siti web, radio, giornalisti) che avranno la possibilità di non farsi sfuggire possibili nuovi talenti.

Per le band Non è richiesto nessun costo o contributo per aderire all'evento ed il servizio per la manifestazione sarà curato dalla Associazione A.N.L.
La manifestazione nasce come vetrina per dare un’opportunità di emergere a tutte le band dell'area veneta.

E' un concorso rivolto alla categorie brani inediti e Cover per riuscire ad avvicinare le band ad un "Sistema Musica" piu consono e gratificante rispetto ai soliti canoni della produzione e della discografia, un esperienza aggregativa che comprende competenza ed ospitalità per i musicisti che possono esprimere la propria passione, oltre a ricevere attenzione e promozione on line, attraverso i media, radio, riviste e locandine dove poter divulgare la propria identità e la propria musica.


MUSICA IN ACTION "ACOUSTICA" si svolgerà nel nuovo Greenwich Pub di Fontaniva (PD) dove la band/artista si esibirà in un repertorio acustico di cover o brani originali per avere la possibilità di entrare in nomination e vincere il prestigioso trofeo ROCKITALY AWARD, raggiungere un possibile ingaggio nella rete di locali Greenwich e del circuito ANL, un contratto discografico e la promozione di un anno con uno dei più importanti press office internazionali.

L'associazione ARTISTI NO LIMITS (www.artistinolimits.it) in collaborazione con lo stage del Greenwich Pub sito a Curtarolo (PD) in Via S. Andrea 48 e a Fontaniva (PD) in Via Guglielmo Marconi 104.
In collaborazione con EUR RECORDS - DEFOX RECORDS - BRIT BEAT RECORDS - QUEEN RECORDS - HEART OF STEEL RECORDS - DVLGATOR PROMOTION - EUROMUSICA TV - BEST MAGAZINE - BEST STAR MAGAZINE - BEST MUSIC MAGAZINE - ROCKITALY - MUSICA FOLLIA - VIRGIN MUSICA - PLAYLISTRADIO - RE-WOODSTOCK FESTIVAL - BEST MUSIC CONTEST







THE FRATELLIS

07:53
THE FRATELLIS


TRA LE BAND SCOZZESI PIÙ APPREZZATE NEL PANORAMA MONDIALE, 
HANNO SCRITTO ALCUNI DEI BRANI PIU' COINVOLGENTI DEGLI ULTIMI TEMPI, DALLA ROMANTICA "WHISTLE FOR THE CHOIR" FINO ALLA EPICA "CHELSEA DAGGER"
 
PRESENTANO
 "STAND UP TRAGEDY"
IL PRIMO VIDEO/SINGOLO E NUOVA INSTANT GRAT CHE ANTICIPA L'ATTESO ALBUM  
"IN YOUR OWN SWEET TIME
IN USCITA IL 9/3/2018 PER COOKING VINYL / EDEL


Guarda e condividi il video di 
"Stand Up Tragedy":

Regia: Alexander Bardy


Ascolta "Stand Up Tragedy" in streaming, primo singolo e nuova IG:
Album pre-order link: https://TheFratellis.lnk.to/IYOST

Ritmi ipnotici ed orecchiabili che accompagnano una vibrante abilità lirica: il nuovo singolo di The Fratellis è un brano brillante ed adrenalinico, per una band che non finisce di sorprendere. "Stand Up Tragedy" porta con sè tutti i distintivi marchi di fabbrica della band di Glasgow: black-humour, forza, ritmo ed una melodia su cui è impossibile stare fermi!
Eppure, The Fratellis non finiscono di sorprendere e con "Stand Up Tragedy" sfoderano un nuovo asso nella manica. Ce ne accorgiamo dal primo attacco di Jon Fratelli: in un falsetto pazzesco, seguono riff affilati come rasoi, back vocals carichi e vibes alla Rolling Stones, ritmi frenetici e accenni psichedelici.

We needed something that captured the spirit of the song, that didn't take itself too seriously and had one simple suggestion..."Dance God Damn You"!!
– Jon Fratelli

"I thought the track had a manic, really fun energy to it which would work perfectly with a very unlikely, irreverent love story so I wanted to make it all about old people and one fiery couple. The shoot was extremely fun, everyone's inner disco came out when we switched the lights on and starting giving 70-somethings feather boas and sunglasses!" – Alexander Darby


Amatissimi da Virgin Radio, con il loro album di debutto 
"Costello Music" del 2006 hanno venduto più di un milione di copie nella sola Gran Bretagna e conquistato il pubblico britannico e mondiale. Dopo 4 album e molti spettacoli in tutto il mondo, le leggende indie rock scozzesi tornano con un nuovo, energico album, affascinante ed ironico. Il disco si intitola 
"In Your Own Sweet Time" e, come il loro debutto, è prodotto da 
Tony Hoffer (Beck, The Kooks, M83, Belle & Sebastian), 
nominato sei volte al Grammy e ai Mercury Awards.
"In Your Own Sweet Time" richiama le sonorità del debut album 
"Costello Music", ma da prova di un suono più potente ed audace e di un pungente ed alquanto efficace black humour. In uscita il 9 Marzo 2018 il disco vanta l'influenza e l'energia della musica pop americana degli anni 70, l'irriverenza alimentata dal testosterone del migliore indie-rock britannico. 
Una band che non sa stare ferma, non se può scatenarsi su un palco. 
Bentornati The Fratellis!

Ascolta e condividi il primo estratto "The Next Time We Wed": https://TheFratellis.lnk.to/tntww

Guarda e condividi il video di "The Next Time We Wed": https://TheFratellis.lnk.to/tntwwvid

Embed link <iframe id="player" width="640" height="390" src="https://embed.vevo.com?isrc=GB4111603500&partnerId=6a3aac8d-e6cf-4b8c-a0a7-a68211f002e4&partnerAdCode=" allowfullscreen="true"></iframe>


The Fratellis iniziano la loro attività nel marzo del 2005 e non ci hanno messo molto a diventare una delle band Scozzesi più apprezzate nel panorama mondiale. In meno di due anni il trio composto da John Lawler (Jon Fratelli, chitarra e voce), Barry Wallace (Barry Fratelli, basso) e Gordon McRory (Mince Fratelli, batteria) colleziona una lunga lista di successi: l'album di debutto 'Costello Music', uscito nel settembre 2006 e prodotto da Tony Hoffer, vende più di un milione di copie nella sola Gran Bretagna e rimane per tre settimane al numero 2 delle classifiche inglesi. Non meno di sei mesi più tardi facevano già sold-out in tutte le date del loro tour in Gran Bretagna comprese le 4 date alla storica Brixton Academy
L'apice del loro successo è arrivato con i Brit Awards del 2007 durante i quali sono stati premiati come Miglior Band Britannica Emergente.  Un riconoscimento che ha reso orgogliosa la band per essere stata tra le più votate dagli ascoltatori della BBC Radio 1.
"Costello Music" ci ha regalato alcuni tra i pezzi più coinvolgenti e più cantati degli ultimi tempi, dalla ritmata "Creepin Up The Backstairs", alla romantica "Whistle For The Choir" fino alla epica "Chelsea Dagger", il ritornello della quale è diventato uno dei maggiori cori cantati negli stadi di tutta la Gran Bretagna. Il singolo "Flathead" è stato scelto dalla Apple Inc. come colonna sonora di due spot del proprio lettore portatile mp3 iPod.
Nel 2008 arriva il secondo lavoro 'Here We Stand' e nel 2013 il terzo disco 'We Need Medicine'
Nel 2015 esce il quarto album 'Eyes Widem Tongue Tied'

The Fratellis
Jon Fratelli (vox, guitar), 
Barry Fratelli (Bass), 
and Mince Fratelli (drums)


Promozione ed informazioni per media:
Ja.La Media Activities S.r.l.
 c/o IF (Idea Factory) via A. Sforza 85 – 20141 - MILANO

Twitter:@JaLaMedia 
 
Copyright © EuroMusica. Designed by OddThemes